Chelsea-Arsenal 4-1: i Blues distruggono l’Arsenal di Emery.

Nel primo tempo la partita è abbastanza equilibrata, con occasioni da una parte e dall’altra.

Nella ripresa è tutta un’altra storia.

I ragazzi di Sarri partono subito all’attacco e sbloccano la partita al 49′ con un colpo di testa formidabile di Olivier Giroud, che si tuffa e mette la palla in buca d’angolo.

L’Arsenal accusa il colpo e dopo appena dieci minuti subisce un uno-due devastante: il 2-0 lo segna Pedro, al nono gol personale in una finale; la terza rete, invece, è di Eden Hazard da rigore.

Al 69′ i Gunners accorciano: 3-1 firmato Iwobi, che dal limite dell’area esplode un gran destro.

Pochi minuti e i Blues chiudono definitivamente la pratica, con Hazard, che, al culmine di un’azione bellissima, appoggia in rete.

Primo trofeo in carriera per Maurizio Sarri, che termina la stagione in bellezza.

Tonfo assoluto per l’Arsenal, dopo una cavalcata che sembrava portare ad una conclusione epica.

Vincenzo Daniele Laudiero

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here